Notizie sul regolamento del poker negli Stati Uniti

2013 foi o ano em que os estados de New Jersey, Nevada e Delaware legalizaram o jogo online, especificamente os websites de póquer online. Até agora, o estado de New Jersey provou ser o estado com maior sucesso, sendo que tem o tipo de população e a capacidade de resposta que lhe permitem ser um modelo a seguir pelos restantes estados.
La controversia su PokerStars
Il più grande sito di poker online del mondo , PokerStars, insieme al suo partner Resorts Casino Hotel, non è stato approvato dal Dipartimento di controllo del gioco del New Jersey, non essendosi unito allo stato del New Jersey a novembre 26.

In un commento fatto da Eric Hollreiser di PokerStars, ha commentato che PokerStars aveva originariamente scelto l'Atlantic Club come suo partner, ma che all'ultimo minuto il club ha rescisso il contratto e quindi PokerStars, in un tentativo di ottenere la sua licenza, ha deciso di stabilire una partnership con Resorts Casino Hotel.

La scelta originale di PokerStars, Atlantic Club, è stata interrotta nel dicembre 2013. Per questo motivo, circa 1.800 persone hanno perso il lavoro. lavoro e il casinò fu poi diviso tra Tropicana Entertainment e Caesars Entertainment. Hollreiser ha inoltre affermato nel suo post sul blog che non condivide né è d'accordo con le stesse pratiche di gestione che hanno portato al licenziamento e alla delusione di migliaia di persone nel New Jersey.

Tuttavia, nulla ha impedito a PokerStars di continuare a guardare ottenere una licenza per operare nello stato del New Jersey. Continuando anche a creare siti Web negli stati che hanno già legalizzato il gioco d'azzardo online.

L'applicazione mobile PartyPoker

In altre notizie su PartyPoker, la cassa di poker online di bwin.party ha annunciato il lancio del tuo applicazione mobile per i giocatori del New Jersey. L'applicazione è accessibile tramite iPad Touch, iPhone e iPad.

I commenti sono chiusi.