Non ci sono basi legali per consentire il gioco d'azzardo online in tutta Europa

As apostar desportivas tornaram-se numa indústria multimilionária na Europa. Nunca antes foram feitas tantas apostas diferentes em diferentes desportos e uma grande variedade de desportos. As expectativas são que esta tendência de apostas desportivas continuem a crescer aumentando a atividade de apostas, sendo que as oportunidades para resultados combinados sejam cada vez mais possíveis.
Dove vanno a finire i soldi?
Os autores do relatório da União Europeia tentaram estabelecer os direitos desportivos dos organizadores, quanto aos operadores de apostas desportivas também foram analisados os métodos de apostas desportivas bem como o direito de aposta.
Hanno anche esaminato l'esempio della Francia, dove gli operatori di scommesse sportive devono ottenere una licenza dagli organizzatori per poter offrire l'opzione di scommessa. In parte, lo scopo di questo rapporto era cercare di capire come funzionano le tangenti per influenzare i risultati degli eventi sportivi. Poi cercano di capire come organizzare al meglio gli eventi sportivi per ridurre al minimo questo rischio. Uno dei risultati principali del rapporto è stato che il sistema di scommesse regolamentato in cui il denaro passa tra gli operatori di scommesse sportive e gli organizzatori a beneficio di determinate persone non è quindi provato.

Conflitto di interessi

L'Europa Il rapporto dell'Unione ha sottolineato la preoccupazione che il diritto alle scommesse sportive non copra altri sport meno popolari e meno visibili. Pertanto, per molti organizzatori, il ritorno sull'investimento sarebbe insufficiente a coprire le spese. Il rapporto sottolineava che in Francia non è evidente che salvaguardare l'integrità delle scommesse non è sufficiente perché la Francia prenda la decisione di acconsentire alle scommesse. C'erano anche alcune preoccupazioni circa i monopoli anticoncorrenziali che vengono creati e impediscono una concorrenza leale di mercato all'interno dell'Unione Europea.

Risposta positiva

I Segretari generali dell'ESSA e anche dell'EGBA poiché il direttore esecutivo di RGA ha accolto favorevolmente questo rapporto che ha portato un po' di luce sull'area dei giochi da casinò online . La relazione ha mostrato che il diritto di scommettere sugli sport ha dimostrato di non salvaguardare l'integrità degli eventi sportivi come previsto e che vi è poca o nessuna base giuridica nell'Unione europea per tentare di programmare un permesso per le scommesse sportive a livello europeo.

I commenti sono chiusi.