Più operatori si contenderanno le licenze nel mercato regolamentato spagnolo Novo

12 Operatori tra licenze
Secondo l'autorità di regolamentazione del gioco in Spagna, la direzione generale per la regolamentazione del gioco (DGOJ), ci sono un totale di 12 operatori che hanno presentato domanda per l'assegnazione di licenze in questo nuovo mercato, un periodo creato a tale scopo e che si è concluso il 9 dicembre. di quest'anno.
La DGOJ ha inoltre chiarito che nove società si contendevano la licenza nel campo delle scommesse sportive, 32 domande per applicazioni di prodotti specifici e 11 domande di licenza per la sezione “altri giochi”. Tra tutti questi requisiti di licenza, ci sono 5 nuovi operatori che hanno deciso di tentare la fortuna.
Questa possibilità di richiedere l'assegnazione delle licenze è stata annunciata il mese scorso con l'approvazione del regolamento delle slot machine e delle scommesse. Sette nuovi entranti nel settore hanno deciso di richiedere licenze per la categoria slot machine, con un totale di 12 nuovi entranti che richiedono licenze generali.

Legal Vacuum Filled
Il nuovo regolamento del mese precedente è stato il primo regolamento in Spagna da quando il gioco d'azzardo è stato depenalizzato nel 1977. Le nuove leggi dovevano essere approvate da tutti i gruppi parlamentari. Ciò ha consentito a nuovi operatori di entrare nel mercato spagnolo dei giochi.
Alla ricerca dei profitti che saranno ottenuti dalle tasse, la Spagna segue le azioni di molti paesi Europei riguardo al gioco d'azzardo online , come Grecia, Francia e Danimarca, tra molti altri. Paesi disposti ad abbracciare i vantaggi di questo tipo di mercato che è cresciuto in tutto il suo splendore negli ultimi anni.

Modello normativo moderno
La natura della legislazione ora accetta le preoccupazioni generali relative alla disponibilità del gioco in un ambiente online. La Spagna segue praticamente lo stesso modello di legislazione moderna seguito da altri paesi europei. La bozza di questo modello è stata approvata dal Consiglio dei ministri e stabilisce il modello operativo per il gioco d'azzardo online, in accordo con l'ordinamento legislativo, che garantisce la tutela delle persone con problemi legati alle abitudini di gioco, nonché dei minori.

I commenti sono chiusi.