Craps Online

La storia di Craps

Come con la maggior parte dei giochi da casinò, la storia fa craps online  não é muito clara e existem poucas teorias que se concentrem nas origens do jogo. Os dados são as ferramentas de aposta mais antigas. De acordo com uma pesquisa elaborada por Scarne os jogos de dados podem até ser encontrados no mundo antigo.

Gli imperatori romani, Nerone, Caligola, Augusto, erano tutti devoti dei giochi di dadi. Hanno anche provato a barare durante il gioco. Il moderno dado a forma di cubo è stato trovato in Egitto intorno al 600 a.C. Storie dell'antica India raccontano di guerrieri che lanciano dadi e perdono fortune.

Anche i coreani sono grandi fan. Anche gli indiani d'America creavano dadi per poter giocare. Si sospetta anche che i dadi fossero popolari nel mondo arabo molto tempo fa.

Una delle teorie è che nei tempi antichi le ossa fossero usate per decidere la volontà degli dei, e che in seguito questo modo di la decisione si è evoluta casualmente in giochi di dadi. Ad esempio, alcuni veggenti a Cuba leggono le conchiglie per vedere la loro fortuna. Prima di diventare strumenti di scommessa, i dadi venivano usati dagli sciamani.

In seguito, i dadi hanno subito una lunga evoluzione, sia nella forma, sia nella dimensione e nei segni. I dadi erano fatti di pietre, ossa, denti di animali, legno e persino semi. Nella civiltà greca e romana, i dadi erano realizzati con i materiali più costosi, come avorio, pietre preziose e porcellana. Il materiale per i moderni dadi da casinò è semplicemente polpa, con angoli acuminati. La cellulosa è trasparente.

Un'altra teoria dice che il gioco ha avuto origine da un gioco arabo e che in seguito si è diffuso in Inghilterra, Nord America e Francia. Già prima del medioevo gli arabi giocavano e scommettevano con piccoli cubi numerati chiamati “azzahr”.

Tuttavia, la storia del craps è un po' più breve. Ha solo poche centinaia di anni. Il diretto predecessore del craps moderno era un gioco inglese chiamato "Hazard". Ci sono prove storiche che il gioco fosse praticato dai soldati nel 20° secolo durante la Terza Crociata.

I francesi adottarono il termine dall'inglese, ma gli inglesi chiamarono il gioco "Crabes". All'inizio del 17° secolo, il gioco attraversò l'Atlantico e raggiunse la colonia francese di Acadia (Canada).

Nel 1755 i francesi persero la colonia di Acadia agli inglesi, che presto le diedero un'altra nome a quella colonia in Nuova Scozia e bandì gli Acadiani di lingua francese, che in seguito emigrarono per molte miglia in Louisiana, dove furono chiamati, e sono tuttora, "Cajuns". Lì hanno sviluppato una lingua chiamata Louisiana French. Continuarono ancora a giocare al vecchio gioco dei dadi, che perse il nome “Hazard” e si chiamava semplicemente “crebs” o “creps”, che era l'ortografia modificata del francese “crabes”.

La storia del craps ha le sue origini nel gioco di carte Hazard, sviluppato e promosso negli Stati Uniti nell'anno 1813. Da allora ci sono state molte storie sul craps, alcuni dicono che le origini del gioco provengano da il tempo delle Crociate.

Intorno all'anno 1843, la parola Cajun entrò nell'inglese americano, diventando la parola Craps. Dopo che le regole sono state cambiate molte volte, sono apparse nuove varianti del gioco che erano più semplici e veloci del gioco originale chiamato Hazard. Una versione del gioco da tavolo divenne particolarmente popolare negli stabilimenti di gioco alla fine del XIX secolo. A quel tempo, ai tavoli del casinò, c'era una regola generale seguita dai giochi, c'era un vincitore, c'erano le scommesse, tra le altre cose. Tutte queste novità si sono fatte strada negli stabilimenti di gioco. Tuttavia, i giocatori potevano scommettere solo contro il banco.

Ad un certo punto della storia, John H. Winn ha rivoluzionato il gioco e ha permesso ai giocatori di merda di scommettere bene o male. Ha migliorato il gioco di conseguenza, disegnando uno spazio per le scommesse. Nell'anno 1931 i giochi da casinò vengono legalizzati negli Stati Uniti, in particolare nello stato del Nevada. Pertanto, il gioco del craps da casinò (stile di Las Vegas) è diventato molto popolare in tutto il mondo.

Tutti gli storici sembrano essere d'accordo sul fatto che il craps sia stato portato in America dall'Europa all'inizio del 1700. Il il gioco è stato giocato sulle navi negli Stati Uniti d'America e poi ampliato oltre i confini man mano che il paese cresceva.

La versione moderna del gioco è stata portata a New Orleans nel 20° secolo da Bernard Xavier, un benefattore noto politico, giocatore d'azzardo e proprietario di molte proprietà. La versione del gioco di Bernard incorporava alcuni difetti. Questi difetti sono stati risolti da John Winn che ha introdotto l'opzione di scommessa "Do Not Pass". Questa è una versione che esiste ancora oggi.

La parola crap prende il nome dalla parola francese “crapaud”. La popolarità del gioco moderno viene dalla comunità afroamericana. Il che non sorprende vista la storia della cultura afroamericana del gioco di carte. C'erano anche molti altri famosi giochi di carte che stavano diventando popolari.

Generalmente ci sono due tipi di giochi di craps giocati oggigiorno: "Street Craps" e "Banker Craps". Il craps di strada si gioca in modo informale. Il sistema è semplificato e qualcuno deve chiamare la scommessa affinché il gioco continui. Il gioco del bankroll craps si gioca sia nei casinò online che in quelli tradizionali. Il sistema di scommesse è più complicato e il banco copre le scommesse in modo che i giocatori stiano effettivamente giocando contro il banco.

Fu nel 20° secolo quando il gioco dei dadi divenne un gioco di carte molto popolare. Stile di vita americano. Il gioco è diviso in due forme: versione da casinò e versione da strada. Negli anni '90 una coppia in un casinò di Las Vegas iniziò a provare una versione semplificata del tavolo dei dadi. Ad oggi, il craps è uno dei giochi più popolari

dei casinò. Pieno di giocatori d'azzardo e tavoli affollati e divertenti, quindi è diventata una delle maggiori attrazioni. È anche uno dei giochi più popolari in TV e sulla stampa.

Nel 21° secolo i casinò online hanno iniziato a consentire ai giocatori di giocare a craps online gratuitamente o con soldi veri. Questo ha aiutato i giocatori di craps ad imparare le regole del gioco senza dover necessariamente scommettere i loro soldi. Il che contribuisce anche all'esplosione di popolarità dei tornei di craps e dei tornei freeroll. Ad oggi, il craps online rimane uno dei giochi da casinò più popolari e continuerà ad esserlo negli anni a venire.

Ottieni subito un bonus di benvenuto di $1600