Trump Taj Mahal Casino venduto per una frazione del suo valore

Donald Trump potrebbe aver scritto "The Art of the Deal", ma sono stati gli indiani Seminola a ottenere un ottimo affare acquistando un opulento casinò costruito dall'uomo che ora è presidente degli Stati Uniti.

O Trump Taj Mahal – casino em Atlantic City, cidade coração de casinos em New Jersey – que o magnata construiu por 1.2 biliões de dólares em 1990, vale agora uma parte pequena parte desse valor.

Documenti inviati a 245Securities and Exchange Comission ha rivelato che il prezzo che il miliardario Carl Icahn ha ricevuto da Hard Rock International per il casinò già chiuso: la somma di 50 milioni di dollari. La vendita è stata molto controversa all'epoca, senza dubbio un ottimo affare considerando il valore della costruzione.

Trump ha definito il casinò "l'ottava meraviglia del mondo" quando è stato aperto. Avrebbe interrotto i rapporti con il casinò nel 2009, anche se ha continuato a mantenere una piccola parte dell'attività relativa al diritto di usare il suo nome.

Quella piccola percentuale dell'attività si è conclusa l'anno scorso quando Icahn ha acquisito la società Trump Entertainment Resorts, che era caduta in bancarotta. Icahn e il sindacato dei lavoratori del casinò principale di Atlantic City non sono riusciti a raggiungere un accordo per garantire le prestazioni fiscali e sanitarie. Il sindacato ha quindi deciso di scioperare.

In ottobre, Icahn ha deciso di chiudere il casinò dicendo che non c'era modo di realizzare un profitto e rimpiangendo le perdite che avevano già raggiunto i 350 milioni di dollari. Icahn continua a possedere l'ex casinò Trump Plaza, chiuso a settembre 2014.

Hard Rock, di proprietà della Florida Seminola Indian Tribe, prevede di riaprire il casinò Taj Mahal nel 2018 dopo aver risolto questioni relative al casinò e rimuovi tutti i riferimenti a Trump.

L'Hard Rock prevede di spendere 375 milioni di dollari in lavori di ristrutturazione che includeranno alcune delle più grandi raccolte musicali del mondo. Gli ospiti dell'hotel avranno anche accesso alle chitarre elettriche Fender per suonare nelle loro stanze.

Oltre a vedere un'opportunità in un mercato che sembra stabilizzarsi dopo la chiusura di cinque dei suoi dodici casinò dal 2014, questo l'accordo ha senso anche per l'Hard Rock.

La società che ha stretto una partnership con l'operatore di Meadowlands Racetrack Jeff Gural ha in programma di costruire un casinò resort a East Rutherford, situato appena fuori New York se New Gli elettori del Jersey decidono di modificare la costituzione dello stato per consentire il gioco d'azzardo nei casinò al di fuori di Atlantic City.

La speranza rimane alta anche se un referendum per consentire questa manovra è stato clamorosamente sconfitto a novembre.

Sebbene la nuova legislazione sia presumibilmente scritta per l'imminente tentativo di espansione di dei casinò , le regole dell'anno scorso hanno dato ai proprietari di casinò di Atlantic City la prima possibilità di ottenere uno dei le due nuove licenze che sarebbero state create quando fosse passato il nuovo provvedimento che è andato ai voti.

In qualità di proprietario dell'ex Taj Mahal, Hard Rock sarà in una buona posizione per gestire una licenza del Nord Casinò del New Jersey se il percorso legislativo è in linea con l'espansione.

 

I commenti sono chiusi.