Aggiornamento Chi siamo: la Pennsylvania è alla frontiera del gioco online  

A Pensilvânia é um de um grande número de estados que considera legalizar o jogo online, seguindo as pisadas dos estados de New Jersey, Nevada e Delaware. Contudo, os legisladores parecem ter opiniões diferentes sobre se sim ou não seguir em frente. Aqueles que querem prosseguir com a legislação têm que tomar uma atitude rapidamente já que orçamento para esse estado termina a dia 30 de Junho de 2014 e se não houver menção ao jogo online, o mesmo não poderá ser incluído.
Vantaggi e svantaggi
Em Abril houve uma audição sobre o jogo online em Pensilvânia e os resultados pareceram bem positivos. Contudo, não havia sentido de urgência, o que demonstrou que a legislação do jogo online já em 2014 era um pouco demais.

Una settimana dopo l'udienza, i legislatori hanno avuto accesso ai dati di uno studio sul gioco d'azzardo online che hanno aveva ordinato nel dicembre dell'anno precedente, che erano anche dati molto positivi. Naturalmente, uno dei principali vantaggi del rapporto è stato il potenziale profitto dal gioco d'azzardo online, stimato tra i 300 milioni di dollari.

Vantaggi e svantaggi

Oppositori alla legalizzazione online il gioco d'azzardo, come il rappresentante Bryan Cutler, afferma che il gioco d'azzardo online ritirerà denaro solo dai casinò tradizionali, non riuscendo così a creare un nuovo mercato.

D'altra parte, quelli a favore del gioco d'azzardo online dicono semplicemente che questo non è vero. Inoltre, il rappresentante Mike Sturla ha sottolineato che il profitto del gioco online potrebbe essere facilmente monitorato, il che significa che lo stato potrebbe vedere se i giocatori hanno segnalato le loro vincite (e ovviamente tutte le vincite devono essere tassate). Il rappresentante ha aggiunto che "in un casinò reale, una piccola vincita, ad esempio, in un gioco di slot , ad esempio, non sarebbe sufficiente per addebitare le tasse in un casinò reale . , tuttavia, in un casinò online le stesse vincite potrebbero essere controllate e successivamente tassate."

I commenti sono chiusi.