La storia del blackjack: il gioco da casinò più popolare

Esatto , la corsa per ottenere 21 punti prima del banco, il gioco noto come Blackjack è il gioco più giocato nei casinò di tutto il mondo. Con un concetto semplice e allo stesso tempo interessante: ogni giocatore fa una scommessa, riceve due carte e corre per ottenere 21 punti prima che il dealer riesca a fare questa acrobazia, facendo attenzione a non superare i 21 punti. Questo è un moderno gioco multi-mazzo con supporto multiplayer.
Quali sono le origini del Blackjack?
Sebbene nessuno sia abbastanza sicuro delle origini del Blackjack, la maggior parte delle persone crede che il Blackjack risalga al 18° secolo e provenga da un casinò francese chiamato Vingt-et-un, che in portoghese significa ventuno. Altri ipotizzano che il gioco italiano Sete e Meio sia arrivato prima.
Nel 19° secolo, i coloni francesi portarono questo gioco in America, dove avvennero alcuni importanti cambiamenti. Per attirare i giocatori, American Casinos ha offerto una quota di 10 a 1 se un giocatore vince ottenendo una spada e un black jack al primo tiro. In effetti, è da lì che deriva il nome Blackjack per la designazione di questo popolare gioco. Al giorno d'oggi il Blackjack si è ampliato e significa ottenere qualsiasi carta con facce o un asso, o un dieci e un asso, ottenendo così i tanto agognati 21 punti.

Turni e Twist nel Blackjack insieme alla sua storia

Nei primi anni '60, Edward O. Thorp pubblicò un libro intitolato “Beat the Dealer” che introduceva il concetto di contare le carte nel gioco del Backjack. Questo è considerato un punto di svolta nella Cronologia del Blackjack , poiché insegnava ai giocatori come calcolare la probabilità di una carta data al giocatore come vantaggio.

Senza ammirazione, i casinò hanno reagito alla pubblicazione di questa guida per i giocatori. Pertanto, hanno implementato vari mazzi di carte e macchine per mescolare le carte per rendere più difficile il metodo di conteggio delle carte, in altre parole, per rendere più difficile sapere quali carte erano già state distribuite. Inutile dire che battere i dealer è diventato più difficile.
Si pensa che il blackjack abbia fatto una brillante transizione al mondo online e rimane un gioco estremamente popolare.
Lo sapevi...
Napoleone era un grande fan del gioco online Blackjack e ci giocò mentre era in esilio all'Isola d'Elba.
Nel 2002, al Casino Barona in California, è stata creata una Blackjack Hall of Fame per onorare i migliori giocatori, autori e professionisti di Blackjack. Anche il matematico e autore della teoria del Blackjack è presente in questa hall of fame, così come il giocatore professionista di Blackjack Ken Uston.

I commenti sono chiusi.